ridere dei nostri giorni
Vai ai contenuti

Menu principale:

Le meglio > lunghe

Le barzellette e vignette lunghe e lunghissime - 2



Barzelletta lunga sul ventriloquo ed il contadino
barzellletta lunga del contadino
Un ventriloquo incontra un contadino con i suoi animali e pensa di divertirsi un pò.
Scusi le dispiace se scambio due parole con il vostro cavallo.
I cavalli non parlano comunque fate pure
Allora cavallo come va?
Il cavallo "risponde".
Il padrone è buono e mi da da mangiare
Non ci posso credere! Ma non ha mai parlato!
C'è sempre la prima volta. Potrei fare due chiacchiere con l'asino?
Accomodatevi
Allora asino come va?
L'asino "risponde".
 Il padrone è buono mi da da mangiare ed un tetto
Non ci posso credere! Anche l'asino parla!
C'è sempre una prima volta. E posso scambiare due parole anche con la pecora?
Si ma vi devo avvertire che quella è una bugiarda


Barzelletta lunghissima divertente su marito e moglie
barzelletta lunga della vedova
-Il marito alla moglie-
Cara mettiamo casa che all'improvviso vengo a mancare. Ti risposeresti?
Penso di si
E lo porteresti a casa?
Si suppongo
E gli daresti la mia auto
Qualche volta....
E fumerebbe i miei sigari?
Solo qualcuno..
E berrebbe il mio whisky?
Solo un bicchiere
E userebbe la mia televisione?
Solo qualche volta
E suonerebbe la mia chitarra?
Quella no
E perchè?
E' mancino

    
Barzelletta lunga sul contadino ed il somaro


barzelletta lunga vedova
In un paesino di campagna si tiene una gara per far sedere a terra un somaro.
Provano tutti ma non ci riesce nessuno.
Si avvicina un omino e dice:

Ci penso io: datemi una pala e spegnete la luce della stalla
Dopo poco riaccendono la luce ed il somaro è seduto a terra.

Dopo un anno viene indetta la gara per far dire "si" e "no" al somaro.
Dopo che tutti hanno provato ecco che arriva il solito omino

Ci penso io
Sussurra qualcosa all'orecchio del somaro, e questo dice
Si si, no no no no

Allora tutti incuriositi chiedono all'omino

Scusi ma si può sapere cosa gli ha detto?
E l'omino spiega:
Gli ho detto : ti ricordi di me?
La vuoi un'altra palata sulle palle?

Sei nelle barzellette lunghe - 2
ridere dei nostri giorni
ridere dei nostri giorni
Torna ai contenuti | Torna al menu